Racconti

PAESAGGIO VERCELLESE CON ZOMBI 04 - 28/02/2017

4. SABATO 21 AGOSTO 1993. MATTINA 1. Le auto scure si fermarono al limite del paese. In giro non c’era nessuno. Il Colonnello, rayban scuri, cape...

PAESAGGIO VERCELLESE CON ZOMBI 05 - 05/03/2017

5. “DURASAGRA” Vercelli Uber Alles (pomeriggio) 1. I raggi del sole cadevano a picco dal cielo, sciogliendo l’asfalto. Sandro sentiv...

PAESAGGIO VERCELLESE CON ZOMBI 06 - 12/03/2017

6. DOMENICA 22 AGOSTO 1993, NOTTE 1. La Y 10 lo lasciò davanti al monumento di Cavour e ripartì verso il Corso. Piero controllò l’ora sulla to...

PAESAGGIO VERCELLESE CON ZOMBI 07 – PARTE 01 - 19/03/2017

7. EXQUISITE MAYHEM 1. L’esplosivo era contenuto dentro dei panetti bianchi attaccati a delle cinture da caccia. I fratelli Inzirillo misero le ...

PAESAGGIO VERCELLESE CON ZOMBI 07 – PARTE 02 - 26/03/2017

13. Piero sollevò la serranda quel tanto che bastava per passare. Controllò l’esterno. Un cortiletto vuoto, con le sagome scure di altre case c...

PAESAGGIO VERCELLESE CON ZOMBI 08 - 02/04/2017

8. L’ALBA 1. Ad ogni passo, Sandro si aspettava che qualche zombi sbucasse da dietro le case. Si aspettava di sentire i loro mugugni, i lor...

PAESAGGIO VERCELLESE CON ZOMBI 09 - 09/04/2017

9. RASSEGNA STAMPA 1. LA STAMPA di Vercelli e Provincia LUNEDI’ 23 AGOSTO 1993 Esplosione all’alba. I vigili del fuoco di Vercelli e T...

PAESAGGIO VERCELLESE CON ZOMBI 10 - 16/04/2017

10. MARTEDI’ 26 GENNAIO 1994 (DAI CANALI) Il Panasonic trentapollici era acceso e vomitava immagini. Sandro ci stava davanti. Era sulla ...

PARLA COI MORTI 01 - 03/12/2017

“Che uno muoia, lo si può anche capire, ma che poi in tutti questi anni non abbia mai più fatto visita al padre, anche solo per pochi minuti, e no...

PARLA COI MORTI 02 - 10/12/2017

LO ZINGARO Intanto, mio padre s'era fermato davanti a una porticina tagliata nella pietra. - Qui, una volta, c'era la cella campanaria, angusta ...