STAR TREK – DEEP SPACE NINE

CAST

Avery Brooks

Nana Visitor

René Auberjonois

Alexander Siddig

Terry Farrell

Colm Meaney

Cirroc Lofton

Armin Shimerman

Michael Dorn

Nicole de Boer

Marc Alaimo

Rosalind Chao

Aron Eisenberg

Philip Anglim

Andrew Robinson

Max Grodenchik

Louise Fletcher

Chase Masterson

Salome Jens

Penny Johnson Jerald

Wallace Shawn

Ken Marshall

Jeffrey Combs

Barry Jenner

J. G. Hertzler

Origine: Usa, Syndication

Ideazione: Rick Berman E Michael Piller

Durata: sette stagioni per un totale di 176 episodi di 45 minuti

TRAMA

La base Deep Space Nine è situata nell’orbita del pianeta Bajor, ai turbolenti confini tra lo spazio della Federazione Unita dei Pianeti e quello dell’Unione Cardassiana. La stazione, costruita su progetto cardassiano (il suo nome originale cardassiano era Terok Nor), è stata ceduta al controllo della Federazione con un trattato a seguito della fine di una sanguinosa guerra e della brutale occupazione del vicino Bajor.

NOTE

Star Trek: Deep Space Nine” (abbreviato in DS9 o Deep Space 9) è la terza serie televisiva ambientata nell’universo fantascientifico di Star Trek (la quarta se si considera anche la serie animata). È stata messa in onda per la prima volta il 3 gennaio 1993 negli Stati Uniti, due anni dopo la morte di Gene Roddenberry, l’ideatore di Star Trek, avvenuta nel 1991. “Deep Space Nine” è stata prodotta in sette stagioni e trasmessa in prima visione negli USA dal 1993 al 1999, per lasciare il testimone alla serie parallela “Star Trek: Voyager” iniziata nel frattempo nel 1995. In Italia è stata trasmessa per la prima volta dalla RAI nell’estate 1995.

“Deep Space Nine” è stata l’unica serie di Star Trek a essere ambientata non a bordo di un’astronave ma all’interno di una stazione spaziale ed è anche stata la seconda serie a usare immagini generate al computer (Computer-generated imagery, CGI) per le scene ambientate nello spazio aperto. Anche se altre televisive – come “SeaQuest DSV”, “Space: Above and Beyond” e “Babylon 5” – avevano già usato la CGI, esclusivamente per risparmiare sul costo elevato della fotografia, il franchise di Star Trek ha proseguito l’utilizzo di questa tecnologia, perché si è ritenuto che fornisse più realismo allo spettatore. DS9 ha iniziato a usare Foundation Imaging and Digital Muse nel 1997 (stagioni 6-7), per i suoi effetti come parte della trama in corso della guerra del Dominio della stazione. Tuttavia, la stazione Deep Space Nine stessa è rimasta un modellino fisico per tutta la durata della serie, tranne per la scena finale dell’ultimo episodio.

Una curiosità in proposito: nell’ottobre 2006, il modellino della stazione è stato venduto per 132.000 $ in un’asta presso la casa d’aste Christie’s di New York.

Davide Longoni