FANTACINEMA PROSSIMO VENTURO / 31

Ancora grandi produzioni di genere fantastico nei mesi e negli anni a venire: l’industria cinematografica sembra essersi buttata a capofitto su horror, fantascienza, fantasy e sottogeneri correlati, pescando a piene mani ovunque.
Iniziamo con le trasposizioni tratte dai fumetti. Lasciamo stavolta stare la Marvel, per parlare della DC, che sta preparando un film dedicato al personaggio di Lanterna Verde che sarà interpretato da Ryan Reynolds (protagonista anche di “X-Men Origins: Deadpool”), lanciato sempre più che mai nei film tratti dai comics, e diretto da Martin Campbell.
Altra pellicola proveniente dalla scuderia DC, nella collana adulta “Vertigo”, è “Y, the last man”, diretta da D.J. Caruso, in cui si raccontano le avventure di Yorick Brown e della sua scimmia cappuccina Ampersand, ovvero gli ultimi due maschi sulla Terra. Una terribile epidemia ha ucciso tutti i mammiferi del pianeta che possiedono il cromosoma “Y” e la società è piombata nel caos, mentre le donne cercano in tutti i modi di superare la perdita dei loro uomini. Il protagonista intanto parte in missione per trovare la sua ragazza Beth, che al momento dell’esplosione improvvisa della piaga mortale era in vacanza in Austria.
Interessante anche la versione cinematografica del fumetto indipendente “Hack/slash”, creato da Tim Seeley e Stefano Caselli: la Universal sembra interessata al progetto di portare sullo schermo il duo ammazza mostri composto da Cassie e Vlad. Si vocifera che alla regia dovrebbe esserci Stephen Susco, mentre a interpretare i protagonisti potrebbero essere chiamati Mickey Rourke e Megan Fox.
Tratto invece dalla omonima serie a cartoni animati di Hanna & Barbera, sarà il live-action “Johnny Quest” che il regista Andy Fickman sta preparando per il grande schermo: il cast è ancora sconosciuto, per cui restate sintonizzati per ulteriori sviluppi.
Prossimo film di animazione in 3D invece sarà “I guardiani di Ga’Hoole” di Zack Snyder (“L’alba dei morti viventi” e “Watchmen”), in cui si racconta la storia di Soren, un giovane barbagianni che viene rapito dai gufi di St. Aggie, in apparenza un orfanotrofio, dove invece viene fatto il lavaggio del cervello ai piccoli gufi per trasformarli in soldati. Il protagonista, insieme ad alcuni amici, riesce a fuggire sull’isola di Ga’Hoole, dove sarà accudito dai saggi e nobili gufi che combattono le armate del male create dal dittatore di St. Aggie. Nella versione originale troviamo le voci di Hugh Jackman (“la saga degli “X-Men” e “Wolverine”), Ryan Kwanten, Emilie De Ravin, Hugo Weaving e David Wenham. Per il doppiaggio italiano invece dovremo attendere ancora un po’.
Intanto la Dreamworks non se ne sta con le mani in mano, perché il prossimo film di animazione cui sta lavorando è “Master Mind” di Tom McGrath con le voci di Ben Stiller, Tina Fey e Robert Downey Jr. La pellicola racconterà con toni ironici la storia di un supereroe che perde i suoi poteri dopo aver ucciso per sbaglio la propria nemesi.
Dai fumetti e i cartoni animati ai videogame il passo è breve ed ecco allora che sta per arrivare “The king of fighters” di Gordon Chan, con Sean Faris, Will Yun Lee, David Leitch, Maggie Q e Ray Park. I membri sopravvissuti dei tre clan leggendari del videogioco si ritrovano catapultati in un’altra dimensione da un potere malvagio. Dovranno contemporaneamente diventare i paladini del nuovo universo e impedire alla misteriosa forza che li ha portato lì di conquistare e infestare il nostro mondo.
Anche “Bioshock” sta per vedere la luce al cinema, grazie alla regia di Juan Carlos Fresnadillo. La trama racconta di un gruppo di sopravvissuti a un incidente aereo che scoprono un luogo immaginario sotterraneo dalle sinistre origini. Nel cast ci sono Wentworth Miller e Braden Lynch.
Altro videogame che vedremo presto sul grande schermo, ma stavolta a cartoni animati, sarà “The legend of Spyro” di Mark A.Z. Dippé che ci racconterà le gesta di un giovane drago destinato a scontrarsi con le forze malvagie di Dragon World. Ad aiutarlo i suoi amici e la sua famiglia che gli insegneranno a volare, a sputare fiamme e a combattere. Nella versione originale figurano le voci di Gary Oldman ed Elijah Wood. Staremo a vedere a chi saranno affidate nella versione italiana.
Passiamo ora all’horror. Breck Eisner, per il suo nuovo film “The crazies”, reinterpreta a modo suo i classici film di zombi: questa volta è la follia, accompagnata da un aumento esponenziale di violenza senza senso, che contagia gli abitanti di una classica ridente tranquilla cittadina americana. Solo lo sceriffo e poche altre persone sono immuni e tentano il tutto per tutto per restare vivi e abbandonare il paese, mentre il governo ha scatenato una forza letale senza precedenti per isolare l’infezione. Nel cast figurano Radha Mitchell, Danielle Panabaker, Timothy Olyphant, Joe Anderson e Preston Bailey.
Altra pellicola interessante sarà “Vanishing on 7th street”, dove invece troviamo cinque sopravvissuti che, in una tipica cittadina americana, cercano di restare vivi dopo che ombrose figure hanno fatto sparire inspiegabilmente tutti i residenti. Dietro la macchina da presa c’è Brad Anderson, mentre tra gli attori figurano Hayden Christensen, John Leguizamo, Thandie Newton e Edgar Ribon.
Ancora horror nel film “The graves” di Brian Pulido, interpretato da Bill Moseley, Jillian Murray, Tony Todd, Amanda Wyss e Clare Grant. Due sorelle di New York partono alla volta dell’Arizona e si imbattono nella misteriosa Skull City, ex-villaggio di minatori ora convertito a luogo di attrazione. Ma al di là del divertimento, si nascondono terribili segreti: i custodi della cittadina sono in realtà assassini psicopatici che braccano Megan e Abby per ucciderle come già in passato hanno fatto con tutti i malcapitati turisti passati prima di loro.
Novità orrorifiche anche in 3D: dopo “San Valentino di sangue”, il remake di “Piranha” e il seguito di “Final destination”, si sta lavorando con il nuovo sistema anche a “Child’s eye” dei fratelli Pang e ad “Amphibious”.
Dopo le novità parliamo di sequel, stavolta per la saga dell’Enigmista più famoso del cinema horror: Jigsaw tornerà infatti presto in “Saw VII”, diretto da Kevin Greutert e interpretato da Tobin Bell, Costas Mandylor e Tanedra Howard.
Per gli amanti della commedia fantastica ritorna Nanny McPhee: in “Tata Matilda e il grande botto” la misteriosa bambinaia interpretata da Emma Thompson dovrà usare tutta la sua magia per sedare una disputa tra bambini di città e di campagna. Dirige il film Susanna White, che ha chiamato accanto a sé a recitare anche Ralph Fiennes, Maggie Gyllenhaal, Maggie Smith e Rhys Ifans.
Anche Luc Besson, dopo la saga animata di “Arthur e i Minimei”, continua a farci divertire, spruzzando di fantastico le sue pellicole: è in arrivo infatti “Le avventure straordinarie di Adele Blanc-Sec”, con Mathieu Amalric, Louise Bourgoin, Philippe Nahon, Jean-Paul Rouve e Frederique Bel. La storia è ambientata nel 1912, dove troviamo l’intrepida giornalista Adele Blanc-Sec che in Egitto combatte contro mummie di qualunque forma e taglia, mentre a Parigi deve vedersela con uno pterodattilo che ha deciso di trasformare i cieli della città nel suo regno.
Parliamo ancora di commedia fantastica con “I fantastici viaggi di Gulliver” di Rob Letterman. Il film racconterà le avventure dello scrittore di viaggi Lemuel Gulliver che, dopo aver accettato un lavoro alle Bermuda, si ritrova invece nell’isola di Lilliput, dove troneggia sui piccoli abitanti. Nel cast troviamo Jason Segel, Jack Black, Amanda Peet, Emily Blunt e Catherine Tate.
Veniamo ora alla fantascienza. In “Maximun ride” di Catherine Hardwicke, troviamo invece sei ragazzi che, a seguito di alcuni esperimenti genetici, si ritrovano a essere per il 98 per cento umani e per il due per cento uccelli. Cresciuti segregati in un laboratorio segreto, riescono finalmente a liberarsi, ma sulle loro tracce si sono messi gli Erasers, creature malvagie simili a lupi create con il solo scopo di distruggere lo stormo.
Altro film di fantascienza è “Never let me go” di Mark Romanek, con Keira Knightley, Charlotte Rampling, Andrew Garfield, Sally Hawkins e Carey Mulligan. La pellicola narra la storia di un gruppo di sfortunati ragazzi clonati messi al mondo e allevati solamente per fornire riserve di organi.
Bryan Singer intanto, oltre a lavorare sul nuovo film dedicato agli “X-Men”, si sta occupando anche di “Freedom Formula”: la trama parlerà di un corridore modificato geneticamente che scopre che i suoi discendenti di sangue hanno il potere di cambiare la società.
Restando in tema di società del futuro, anche Robert Rodriguez sta lavorando a una pellicola, intitolata “Nerverackers”, in cui troviamo il protagonista, Joe Tezca, che, facendo parte di un’unità d’elite, deve mettere fine a un’ondata di crimine che ha colpito la perfetta società in cui vive.
Chiudiamo con il fantasy: in “Fading of the cries” troviamo un altro degno concorrente di Harry Potter. Qui un giovane ragazzo difende la sua città dalle forze del male, aiutato da una spada magica. A dirigere la pellicola troviamo Brian Metcalf, mentre tra gli interpreti Brad Dourif, Hallee Hirsch, Thomas Ian Nicholas, Elaine Hendrix e Lateef Crowder.
Sequel invece per la saga de “Le Cronache di Narnia”: il terzo capitolo sarà intitolato “Il viaggio del veliero. Diretto da Michael Apted, il film narra del ritorno nel mondo al di là dell’armadio di Lucy ed Edmund Pevensie che, accompagnato dal principe Caspian conosciuto nel precedente episodio, si imbarcheranno sulla nave reale The Dawn Treader per raggiungere la fine di Narnia.
28/02/2010, Davide Longoni