SAW V

SCHEDA TECNICA
Titolo originale: Saw V
Anno: 2008
Regia: David Hackl
Soggetto: Patrick Melton e Marcus Dunstan
Sceneggiatura: Patrick Melton e Marcus Dunstan
Direttore della fotografia: David A. Armstrong
Montaggio: Kevin Greutert
Musica: Charlie Clouser
Effetti speciali: Jeff Skochko
Produzione: Greg Hoffman, Oren Koules e Mark Burg
Origine: Usa
Durata: 1h e 32’
 
CAST
Tobin Bell, Scott Patterson, Costas Mandylor, Betsy Russell, Mark Rolston, Julie Benz, Carlo Rota, Mike Butters, Meagan Good
 
TRAMA
Nel quinto episodio della serie, Hoffman apparentemente è l’ultima persona che porta avanti l’eredità dell’Enigmista. Ma quando il suo segreto è in pericolo, Hoffman deve mettersi a caccia per eliminare tutte le questioni rimaste in sospeso.
 
NOTE
La solidità tematica e stilistica della saga di “Saw” deve molto al lavoro e alla partecipazione di una squadra affiatata, compresi i creatori James Wan e Leigh Whannell; il regista/sceneggiatore Darren Lynn Bousman, che è entrato a far parte del gruppo con “Saw II”; i produttori Oren Koules, Mark Burg e lo scomparso Greg Hoffman; e i produttori esecutivi Stacey Testro, Peter Block e Jason Constantine. La squadra creativa è stata impegnata con la serie fin dall’inizio e comprende il direttore della fotografia David A. Armstrong; lo scenografo e attuale regista del quinto episodio David Hackl; il montatore Kevin Greutert; e il compositore Charlie Clouser, un tempo membro del gruppo dei Nine Inch Nails.
Un altro membro fondamentale del gruppo di “Saw” è l’attore Tobin Bell, che ha interpretato l’Enigmista nel corso della saga. Nel suo articolo sui film horror contemporanei uscito il 7 settembre del 2007 sul giornale “L.A. Weekly”, il critico Luke Thomson ha scritto che “l’interpretazione di Tobin Bell nei panni dell’Enigmista è una meraviglia. E’ il migliore e più realistico antieroe horror da quando Anthony Hopkins ha incarnato per la prima volta Hannibal Lecter”.
Il regista David Hackl è stato lo scenografo dei primi quattro episodi della saga e ha preso in mano le redini della regia nell’episodio con più rivelazioni. Il film risponde infatti “a molti quesiti degli appassionati”, ha rivelato il regista. “E’ una pellicola incentrata sulla storia, in maniera simile a come avveniva con il primo capitolo, con delle belle svolte e sorprese. Le trappole sono più elaborate, perché coinvolgono più persone”. Hackl ha lavorato in passato come scenografo, figurano nelle prime tre stagioni della serie dello Sci-Fi Channel Lexx – The Dark Zonee nella miniserie della Fox del 2003 La tela del ragno(The Grid). Dopo essere passato con il secondo episodio alla saga di “Saw”, nel 2005 ha terminato anche di ideare le scenografie della pellicola sui lupi mannari Skinwalkers – La notte della luna rossa” insieme al produttore Don Carmody e al regista Jim Isaac, nel giugno del 2006 si è occupato pure della pellicola epica sui vichinghi e gli alieni Outlander, con protagonisti James Caviezel, Sophia Myles, Ron Perlman e John Hurt. Nel 2008, finalmente ha realizzato il suo sogno esordendo alla regia di “Saw V”.
Julie Benz è stata la protagonista di alcuni classici serial televisivi di culto come “Buffy l’ammazzavampiri”, “Angel” e “Roswell”. Prossimamente la vedremo a interpretare la moglie in cerca di vendetta di un poliziotto assassinato in “Punisher: War Zone”. Il suo primo ruolo importante è arrivato all’età di 16 anni, quando è stata scelta nell’episodio “Il gatto nero” del film horror di Dario Argento e George A. RomeroDue occhi diabolici”, in cui aveva una scena importante con Harvey Keitel. E’ apparsa anche nella miniserie sui rapimenti degli alieni prodotta da Steven Spielberg, “Taken”.
05/12/2008, Davide Longoni