AWAY

CAST

Hilary Swank

Josh Charles

Talitha Bateman

Ray Panthaki

Ato Essandoh

Mark Ivanir

Vivian Wu

 

Origine: Stati Uniti / Canada

Ideazione: Andrew Hinderaker

Durata: una stagione di dieci episodi

TRAMA

In un futuro prossimo l’umanità ha raggiunto le competenze necessarie per arrivare su Marte, anche se si tratta comunque di un viaggio non facile, che comporta un periodo di assenza di tre anni da casa.

Una missione internazionale parte alla volta della Luna prima e del Pianeta Rosso poi, con cinque membri, ognuno con una propria storia. Emma Green, statunitense, ha dedicato la sua vita al sogno di volare nello spazio, facendo molti sacrifici, ma deve confrontarsi con il fatto di lasciare sulla Terra il marito Matt Logan, anche lui astronauta, escluso dalla missione perché affetto da emangioma cavernoso, e la figlia adolescente Alexis. Ram, indiano di nascita, è il copilota, e nasconde il ricordo di un’infanzia in miseria, così come Kwesi, britannico di origini ghanesi con brillanti studi come botanico. Misha è l’ingegnere di bordo, russo, e ha problemi di vista che rischiano di aggravarsi e di mettere a repentaglio la sicurezza e la vita dei colleghi, mentre la cinese Lu, una chimica, deve nascondere il suo vero amore per l’interprete dietro ad una patina di fedeltà al partito e alla tradizione.

Il viaggio presenta pericoli e contrattempi fin dall’inizio, tra fattori umani e contrattempi, ma alla fine i cinque membri dell’equipaggio arriveranno dove nessuno è mai giunto prima.

NOTE

A differenza di altre serie dove si parla di viaggi nello spazio, Away presenta un mondo molto simile al nostro, senza teletrasporto e astronavi futuristiche, per raccontare quello che potrebbe davvero succedere tra non molto.

La serie, trasmessa nel 2020, è prodotta da Edward Zwick, premio Oscar per Shakespeare in love e regista di blockbuster anni Novanta come Glory e Vento di passioni.

Hilary Swank interpreta la protagonista Emma Green, personaggio femminile forte, basato su reali donne astronaute, ed è anche produttrice esecutiva del serial, che vuole innanzitutto proporre una riflessione sulle tematiche di genere nell’ambito dell’esplorazione dello spazio.

Il personaggio di Lu, chimica cinese membro dell’equipaggio, mette in scena altre tematiche attuali, come le differenti condizioni delle donne in altre culture, oltre che l’importanza crescente della Cina nel panorama dell’esplorazione dello spazio.

Ram rappresenta la voce di un’altra comunità importante nel mondo scientifico e legato allo spazio, quella indiana, da cui arriveranno sorprese nel mondo reale non da poco.

La serie racconta in maniera molto reale le varie fasi di una partenza verso lo spazio, con tutti i pericoli connessi e toni da film su grande schermo come fotografia ed effetti speciali, perdendosi però in alcune lungaggini.

Purtroppo, malgrado una trama comunque interessante e innovativa, la serie non ha convinto ed è stata cancellata dopo una sola stagione, lasciando un finale aperto e non del tutto soddisfacente, con i personaggi in una situazione comunque non definitiva.

Elena Romanello