ANGEL

CAST
David Boreanaz
Charisma Carpenter
Alexis Denisof
J. August Richards
Andy Hallett
Amy Acker
Stephanie Romanov
James Marsters
Christian Kane
Julie Benz
Elizabeth Rohm
Glenn Quinn
Gina Torres
Origine: Stati Uniti
Ideazione: Joss Whedon
Durata: cinque stagioni per un totale di 111 episodi di 45 minuti l’uno
 
TRAMA
Dopo aver lasciato l’amata Buffy per l’impossibilità di renderla felice, Angel si trasferisce a Los Angeles, dove decide di combattere contro le forze demoniache in cerca di una sua redenzione. Lo affiancano Cordelia e in un primo tempo Doyle, un mezzo demone che morirà eroicamente non prima di aver trasmesso alla stessa Cordelia i suoi poteri. Poi arriveranno nuovi personaggi: il ragazzo di strada Charles Gunn, l’ex osservatore Wesley Windham Price, la dolce Fred, strappata a una dimensione demoniaca, e non mancherà l’aiuto in un primo tempo della poliziotta Kate e sempre e comunque di Lorne, demone che gestisce un locale.
I nemici di Angel sono i membri dello studio legale Wolfram & Hart, che cercheranno in ogni modo di annientarlo, riportando in vita la sua amante vampira Darla, che gli darà un figlio, Connor, altro strumento in loro potere, e portando all’avvento di Jasmine, forza che vuole dominare il mondo. Angel dovrà all’apparenza scendere a patti con i suoi nemici per salvare il figlio, ed entrerà all’interno della Wolfram & Hart con i suoi compagni, a cui si è aggiunto il redivivo Spike.
In realtà il suo scopo sarà sempre quello di contrastare le forze del male, che colpiranno ancora duro con la morte di Fred e la sua sostituzione con il demone Illyria, e con una battaglia finale dopo che sono stati eliminati alcuni nemici il cui esito finale resta sospeso: il finale di Angel è infatti aperto.
 
NOTE
Angel deriva come spin off da “Buffy the vampire stayer” e per certi aspetti è stato molto più apprezzato dai fan che la serie originale. Più cupo e adulto, ha avuto alcuni cross over, negli episodi della prima stagione di Angel e della quarta di Buffy, e nel finale di Buffy con la quarta stagione di Angel.
Glenn Quinn, interprete del demone Doyle, fu allontanato dopo pochi episodi per problemi di tossicodipendenza. Morì nel 2002 di overdose.
La serie di Angel fu cancellata all’improvviso e questo è uno dei motivi per un finale non compiuto, anche se Whedon volle dare l’idea che la lotta di Angel era comunque eterna. La cancellazione repentina impedì anche il ritorno di Fred, che in origine non era morta e sarebbe dovuta tornare, e portò gli sceneggiatori a ideare la tragica e straziante morte di Wesley.
David Boreanaz ha interpretato anche il film dell’orrore “Valentine” ed ora è protagonista del serial thriller “Bones”, ispirato ai romanzi di Kathy Reics.
Julie Benz, interprete del ruolo di Darla, la vampira che ha trasformato lo scapestrato Liam nel temibile Angelus, tornata poi in vita grazie alla Wolfram & Hart, ha dato vita a uno dei personaggi comunque più amati: la si è vista anche nella miniserie fantascientifica “Taken” e nel serial “Dexter”.
Il personaggio di Kate, ispirato a Dana Scully di “X-Files”, avrebbe dovuto avere una storia d’amore con Angel, ma le proteste dei fan impedirono questo sviluppo della vicenda. La sua interprete Elizabeth Rohm è diventata poi una delle protagoniste del telefim “Law and Order”.
Andy Hallett, interprete di Lorne, è morto prematuramente nel 2009 dopo una grave malattia durata dalla fine di Angel, nel 2004.
Amy Acker, Fred, ha poi interpretato il ruolo della spia Peyton nella quinta stagione di “Alias” e la parte di un fantasma in “Ghost Whisperer”. Gina Torres, la temibile Jasmine, ha interpretato anche lei “Alias” sempre nel ruolo di una cattiva, Ana Espinoza, ed è stata protagonista di “Firefly”, il serial fantascientifico di Whedon di breve durata.
Nella vita reale Alexis Denisoff, Wesley, è felicemente sposato con Alyson Hannigan, Willow in Buffy, da cui ha avuto nel 2009 una bambina.
Anche Angel ha visto le sue avventure continuare in fumetti, con una serie a lui dedicata, che parte proprio dall’ultima battaglia alla fine della quinta stagione, e ci presenta un Angel non più vampiro ma sempre schierato contro le forze del male.

 

Le serie “Blood Ties” e “Moonlight” sono chiaramente ispirate ad Angel nelle situazioni e nei personaggi.

A tutt’oggi Angel resta uno dei vampiri più amati dell’immaginario, secondo solo all’imbattibile (per il momento) Edward Cullen, interpretato da Robert Pattinson.

04/10/2009, Elena Romanello